Form di ricerca

What's hot

Dailom: "Taciturno"

Tempo di lettura: 1' c.a.

Quando si parla di esordio non é mai facile.

Nulla é più delicato di una prima prova, di un primo e singolo approccio a qualsiasi tipo di panorama.

Niente come questo sostantivo é in grado di far sudare freddo di fronte ad una platea che per la prima volta scopre che esisti.

Varese Giants conosce bene questa sensazione, la stessa che più o meno un anno fa fece da contorno alla nascita di un progetto sviluppato con l'intento di offrire alla gente un'alternativa, una visuale diversa e più approfondita per seguire l'Hip Hop varesino dal punto di vista di chi ci vive a stretto contatto.

Non é quindi un caso che proprio Varese Giants tempo fa si offrì come punto di riferimento e come trampolino di lancio per i cosiddetti artisti emergenti, coloro che si apprestano a farsi conoscere, e per la prima volta, a  "sfidare" la platea.

E' quindi un orgoglio e una soddisfazione accompagnare in esclusiva l'uscita di "Taciturno" il primo video di Dailom, su produzione di Michel (Metrostars) e per la regia di Paolo Meroni.

"Taciturno" é inoltre un assaggio di quello che sarà "La pace dei sensi", il suo primo progetto ufficiale, interamente prodotto dal sopraccitato Michel, mixato da Dj C.I. e registrato presso il Late Night Studio di Mocce.

Davide Di Bartolomeo, in arte Dailom, é pronto a prendersi il suo spazio, mosso dai sacrifici dettati dalla passione, il principio fondamentale al quale si trova ancorato per non affogare nella banalità dei discorsi futili ma per emergere e levarsi al confronto.

Mister D si definisce un "Killer taciturno", un mc che in silenzio ha elaborato il suo pensiero, lo stesso che la rabbia é pronta a sprigionare infrangendo le barriere tra vecchia e nuova scuola.

Il messaggio é esplicito, diretto, e Davide lo diffonde con l'orgoglio e il cuore di chi é consapevole che é giunto il momento di esprimersi e non può essere rimandato.

L'antipasto offertoci con questo singolo é tra i più ricchi in circolazione e la platea davanti alla quale Dailom sta per esibirsi non necessita di posti a sedere: il pubblico resterebbe comunque tutto in piedi ad applaudire.